Gli Eventi del Ponte dell’Immacolata a Courmayeur – Welcome Winter

Quest’anno il Ponte dell’Immacolata, il primo ponte dell’inverno è bello lungo, e partire per Courmayeur Mont Blanc è un’occasione da prendere al volo: sono tanti gli eventi che ci aspettano! Se poi siete milanesi, potete staccare già giovedì 7, il giorno di Sant’Ambrogio.

Benvenuto, Inverno.

Ponte dell’Immacolata a Courmayeur significa tre (o quattro, a seconda dei casi) giorni di vacanza, per tutta la famiglia, da trascorrere ai piedi del Monte Bianco, tra sciate mozzafiato, relax, passeggiate in Via Roma, shopping e spettacolo, immersi in un’atmosfera natalizia autentica ed elegante, secondo tradizione.

L’inizio ufficiale dell’inverno a Courmayeur è una ricorrenza che viene presa molto sul serio. Infatti, facciamo di tutto per richiamare turisti e farli divertire. Ci siamo inventati una festa, il Welcome Winter che nell’edizione 2018 porta in paese un’artista come Nina Zilli, Cheryl Porter & Hallelujah Gospel Singers, Federico Russo.

Benvenuta, Nina Zilli

Maria Chiara Fraschetta, in arte Nina Zilli, è una cantautrice raffinata con tre partecipazioni al Festival di Sanremo (2010, 2012 e 2014) e un Eurovision Song Contest (2012) alle spalle.
È diventata anche un personaggio televisivo, grazie alle collaborazioni con MTV Italia ma soprattutto nelle vesti di giudice giudice di Italia’s got Talent, al fianco di Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Lodovica Comello. È la la star del Welcome Winter 2018 direttamente dal palco del Maserati Lounge di Piazza Brocherel.

Benvenuti, Cheryl Porter & Hallelujah Gospel Singers

Dopo le note pop di Nina Zilli, ecco i cori gospel di Cheryl Porter accompagnata dai Hallelujah Gospel Singers. Per il pubblico di Courmayeur il privilegio di ascoltare una formazione di grandi voci dalla sonorità “black”, famosa per le sue apparizioni televisive su Rai 1 e Mediaset e per le collaborazioni artistiche con Zucchero Fornaciari. Nel loro repertorio ci sono canzoni della tradizione religiosa afro-americana, per dare all’8 dicembre la coloritura spirituale che merita una ricorrenza sacra.

Benvenuto, Federico Russo

Federico Russo, fiorentino, inviato dell’edizione 2017 di Quelli che il Calcio, più volte presentatore dell’EurovisionSong Contest e storico volto di Goal deejay, è un conduttore radiofonico e televisivo che ha il dono di “arrivare” a ogni tipo di pubblico. Il suo compito al Welcome Winter 2018 è gestire l’attesa del momento che tutti attendono: l’accensione dell’Albero di Natale in Piazza Abbé Henry, il cuore pulsante di Courmayeur Mont Blanc

L’albero delle 20.000 lucine

Durante il Weekend dell’otto Dicembre ci sarà anche l’accensione di quelle 20.000 lucine, una magia che illumina la profondità del buio che inghiotte persino il Monte Bianco. Un’esperienza che va vissuta con l’incanto e la gioia dei bambini ma che sa stupire anche i grandi. In quel tempo sospeso che ci separa dal momento magico, in quel silenzio quasi irreale in cui il tempo scorre al contrario, ognuno di noi torna, anche per un attimo, in contatto con la parte migliore di sé.

È questa la magia del Natale. È questa la magia di Courmayeur, un paese che scintilla come un cristallo di neve e si veste di emozioni semplici.

Ecco perché vale la pena venire quassù a salutare l’inverno che arriva, vivere l’atmosfera, riempirsi gli occhi di bellezza e il cuore di serenità.

I benefici che può regalare una notte così durano a lungo. Lo sa chi vi viene qui per la prima volta e poi trova il modo di ritornare. Succede dalla metà del ‘700, quando lo sci, l’alpinismo e la tv non erano ancora stati inventati, ma Courmayeur era già un centro apprezzato per le cure idroterapiche.

YOUR COURMAYEUR
BLOG

L’atmosfera delle feste a Courmayeur

Si sente nell’aria da qualche giorno. È l’arrivo dell’inverno, ma...

INSIDE QRMA
VIDEO TV