IL FASCINO NASCOSTO DEL LAGO LICONI

 

Il Lago Liconi è una meraviglia poco conosciuta del territorio di Courmayeur Mont Blanc. Si raggiunge attraverso una lunga, ma non eccessivamente impegnativa, passeggiata da Morgex o dalla stessa Courmayeur, che viste da lassù sembrano quasi potersi toccare.

Il premio della fatica è un panorama mozzafiato a 360° che dalle vetta del Monte Bianco si allarga sul Dente del Gigante, Les Grandes Jorasse, per spaziare sul Monte Rosa, il Cervino, la Grivola e sul Rutor. Ma qui ci siamo limitati ai nomi più illustri.

Sfidatevi a riconoscere tutte le montagne che avete di fronte e a ricordare le loro altezze, oppure, senza fare fatica, visto che l’escursione è stata lunga, immergetevi nell’atmosfera da saga nordica creata dal vento che accarezza i prati e la superficie del lago.

La quota, 2929 metri in cima alla Testa del Liconi, è di tutto rispetto, per questo richiede un approccio serio, un paio di buone gambe, tanto cervello e attrezzature adeguate alle condizioni meteo che in alta montagna sono soggette a cambiamenti repentini.

 

 

Se invece non vi sentite di affrontare un’escursione che complessivamente può tenervi impegnati per oltre 8 ore, tra andata e ritorno, potete sempre mettervi comodi e ammirare le immagini girate anche con l’ausilio di un drone.

Non vi sembra di volare? In fondo, è questa la sensazione che si prova quando si raggiunge il Bivacco Pascal, dopo essersi riempiti gli occhi di meraviglia e i polmoni dell’aria pura di un luogo incantevole e lontano dagli itinerari più battuti.

 

QRMA NEWS
NEWS & BLOG

Servizio di assistenza medico generica ai turisti

Il Comune di Courmayeur informa che in collaborazione con l’AUSL...

Potenziamento del servizio di trasporto pubblico sul territorio comunale

L’Amministrazione comunale ha proceduto, attraverso deliberazioni e investimenti propri, a integrare...

Riapertura della strada comunale della Val Veny

Si informa che a partire dalle ore 10:00 del 20 maggio...

QRMA TV
VIDEO & TV