POLENTA CONCIA

75'
400

2 L. Acqua

200 g. Burro

400 g. Farina gialla

400 g. Fontina

q.b. Sale grosso


POLENTA CONCIA. IL PRIMO PIATTO NON SI SCORDA MAI.

E’ il primo sapore che un bambino valdostano impara a conoscere dopo il latte materno. E’ la polenta concia, il nostro piatto tipico: il primo in assoluto. Maria Rosa Magro ci mostra come si fa.

 

1) Mettiamo l’acqua a bollire

2) Tagliamo la fontina a pezzetti

3) Quando l’acqua arriva a bollire mettiamo a cuocere la polenta

4) Cuociamo e giriamo la polenta per un’ora

5) Facciamo sciogliere il burro

6) In una terrina mettiamo circa metà della nostra polenta, quindi aggiungiamo la fontina e ricopriamo tutto con un altro strato di polenta

7) Aggiungiamo burro fuso

 

Se la desideri dorata e croccante in superficie metti la polenta in forno ventilato a 250° per 5 minuti.

Una variante ancora più golosa? Aggiungi qualche cucchiaio di ragù di bovino valdostano.

 

Si dice che sia un piatto tipicamente invernale. Si dice anche che sia il primo sapore che un bambino valdostano impari a conoscere dopo il latte materno. Sarà, ma non serve che faccia freddo e, soprattutto, non ci sono limiti di età per godersela.

 

YOUR COURMAYEUR
BLOG

Una Cena Romantica a Courmayeur – I Piatti Tipici

L’aria frizzante che spazza via i pensieri. La vista mozzafiato...

INSIDE QRMA
VIDEO TV