I cinque Comuni della Valdigne si candidano a Comunità Europea dello Sport 2021 – ACES

I Comuni di Courmayeur, La Salle, La Thuile, Morgex e Pré-Saint-Didier, si candidano a diventare Comunità europea dello Sport – ACES Europe.

La volontà di perseguire la candidatura, per l’anno 2021, è scaturita da una serie di incontri tra le cinque municipalità nel corso dei quali collegialmente è stata valutata positivamente tale opportunità.

Dalla sua fondazione nel 1999, ACES Europe – Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport (associazione no profit con sede a Bruxelles che dal 2001 assegna i riconoscimenti di Capitale, Comunità, Città, Comune Europeo dello Sport) – si pone l’obiettivo di promuovere lo sport tra i cittadini dell’Unione Europea, in particolare verso i bambini, gli anziani ed i disabili. ACES Europe si rivolge ai municipi candidati, per i titoli di Capitale, Comunità, Città o Comune Europeo dello Sport.

Il titolo di Capitale europea dello sport ha ottenuto il riconoscimento da parte della Commissione Europea nel Libro Bianco (art. 50) e l’associazione è inoltre partner ufficiale della Commissione stessa nell’ambito della Settimana europea dello sport.

Inoltre, il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport è riservato alle “community” che presentano caratteristiche di eccellenza e valori condivisi in tema di sport, benessere e qualità della vita.

Il titolo viene assegnato ogni anno a due comunità italiane da ACES Europe.

                    

Nel condividere gli obiettivi principali dell’attività promossa da ACES Europe (divertimento con l’esercizio fisico; disponibilità a raggiungere gli obiettivi; rafforzare il senso di appartenenza alla comunità; imparare il fair play e migliorare la salute) le Amministrazioni dei cinque Comuni, hanno riconosciuto in questo percorso un’occasione per l’avvio di una collaborazione ampia e sinergica, che vada oltre ai confini strettamente comunali, per l’avvio di una visione più ampia, utile alla valorizzazione dei territori della Valdigne.

Con la candidatura i Comuni promuoveranno la vocazione naturalmente sportiva e turistica dei propri territori, grazie alla creazione di reti e contatti a livello internazionale ai fini di partenariati, collaborazioni e alla valorizzazione del lavoro di sistema tra tutti i cinque Comuni.

Il territorio della Valdigne presenta, inoltre, infrastrutture, e occasioni di pratica di attività sportive e all’aria aperta di rilievo, adatte a un’utenza eterogenea, senza contare che il contesto alpino consente la pratica degli sport invernali, dell’alpinismo e dell’arrampicata, oltre che dell’escursionismo estivo e di molteplici attività outdoor/indoor aperte a bambini, giovani, famiglie, sportivi amatori e professionisti.

 

 

Poiché le municipalità hanno condiviso i valori e le prospettive della candidatura, il Comune di Courmayeur, individuato quale Comune capofila, ha inviato lettera formale di candidatura a Comunità europea dello Sport 2021 ad ACES Europa, con la denominazione di “Comunità Valle del Monte Bianco – Vallée du Mont Blanc”.

A seguito di questo atto i cinque Comuni procederanno ora alla realizzazione del dossier di candidatura che sarà consegnato alla Commissione di valutazione entro il mese di giugno 2019.

Le Comunità vincitrici saranno rese note nel mese di novembre 2019 a Roma nel corso della cerimonia di consegna delle Ciotole di benemerenza per lo sport europeo presso il salone del CONI e successivamente riceveranno la consegna della bandiera ufficiale durante il Gran Galà di ACES Europe presso il Parlamento europeo a Bruxelles

QRMA NEWS
NEWS & BLOG

In Bacheca | Courmayeur Mountain Cinema

COURMAYEUR MOUNTAIN CINEMA Programmazione fino al 24 aprile 2019  ...

Fondo in Val Ferret: dal 15 aprile chiusura stagionale delle piste

I gestori delle piste di fondo della Val Ferret informano...

Chiusure del Tunnel del Monte Bianco per manutenzione

Proseguono le chiusure notturne del Traforo del Monte Bianco per i lavori di manutenzione. La circolazione sarà totalmente interrotta durante...

QRMA TV
VIDEO & TV